Events
04 Oct 2019

CHEF HIRO BOOKSIGNING

23 Novembre  

Ore 16:00 – 18:00

In occasione dell’ottava edizione di Milano Bookcity, TENOHA MILANO ospiterà lo Chef Hirohiko Shoda, conosciuto anche come Chef Hiro, che presenterà il suo nuovo libro “Washoku. L’arte della cucina giapponese“.

Presso lo spazio & | WORK sarà possibile conoscere lo chef e tutte le curiosità legate al suo nuovissimo progetto. 


∼Washoku. L’arte della cucina giapponese ∼

Con il termine “Washoku” si indica il cibo e la cultura dell’alimentazione giapponese, compresi gli aspetti sociali e spirituali che riguardano l’arte del servire, la concezione del rispetto, della convivialità, dell’accoglienza e le regole legate all’etichetta e allo stile di vita. In questo libro Hirohiko Shoda, più conosciuto come chef Hiro, stimato e noto anche al grande pubblico per i suoi programmi tv, ci introduce con una grazia tutta orientale al mondo della cucina giapponese. Un’occasione unica per conoscere da vicino le sfumature di questa arte che ha conquistato l’Occidente e che l’UNESCO ha riconosciuto patrimonio culturale immateriale dell’umanità.


 HIROHIKO SHODA BIO 

Hirohiko Shoda, nasce a Nara, in Giappone, il 5 Febbraio 1977. Studia la cucina italiana e internazionale fin da ragazzo per poi fare il suo ingresso nell’alta ristorazione come capo chef di numerosi locali. Nel 2006 si trasferisce in Italia e collabora per otto anni con lo chef Massimiliano Alajmo de Le Calandre, ristorante tre stelle Michelin. Docente e autore del Master Japan, corso specialistico di cucina autentica giapponese, Hiro è anche protagonista dei programmi “Ciao, sono Hiro” e “Hiro in Japan” su SKY Gambero Rosso Channel.

Nel marzo 2019 riceve il titolo ufficiale di Ambasciatore della Cucina Giapponese in Italia da parte del MAFF Japan (Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca del Giappone), conferito presso l’Ambasciata del Giappone a Roma.


LA FILOSOFIA E LA CUCINA

La filosofia di Hiro è semplice: l’amore per la Natura e la purezza dei suoi frutti; le mani dello chef come strumento principale per mettere in collegamento Natura e colui che mangerà il piatto finale. Ogni ingrediente viene esaltato nella sua essenza più pura, elaborato in molteplici varianti, senza mai violentarne la consistenza e cercando di valorizzarne il gusto anche solo con l’efficacia di un taglio. 

I piatti dello chef sono un viaggio, una suggestione, influenzati dalla cultura orientale, supportati da studi internazionali e realizzati con ingredienti mediterranei; il risultato di esperienza e creatività, fusione di tanti ricordi, ispirazioni, viaggi, conoscenze, tanto studio e tanto duro lavoro. Dice lo chef: “Io amo la cucina italiana come quella giapponese, sembrano distanti e diverse, ma in fondo sono molto simili nella loro ritualità familiare, nel loro essere gesto di amore, di conforto, di condivisione, di piacere”. Il motto dello chef: la Natura insegna tutto.

INGRESSO LIBERO